Il Tiranno Il Tiranno

Il Tiranno

Letteratura italiana

Editore

Casa editrice

Dionisio, poco più che ventenne, combattente dell'esercito siracusano, è costretto ad assistere allo spaventoso massacro di Selinunte, splendida città greca al confine con la provincia cartaginese, a causa delle titubanze del governo democratico. Lo sdegno e la rabbia alimentano in lui tre ferree convinzioni: le democrazie sono inefficienti; i cartaginesi sono i mortali nemici dell'ellenismo e devono essere sradicati dalla Sicilia; l'unico uomo in grado di condurre a termine una tale impresa è lui stesso. Dionisio vuole trasformare la Sicilia in un'isola greca, e per realizzare il suo progetto è disposto a travolgere qualunque ostacolo. Inizia così l'avventura di un uomo che costituì il più grande esercito dell'antichità.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
3.5
Stile 
 
4.0  (1)
Contenuto 
 
4.0  (1)
Piacevolezza 
 
3.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Il Tiranno 2015-01-21 19:48:24 lakylucy
Voto medio 
 
3.5
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
3.0
lakylucy Opinione inserita da lakylucy    21 Gennaio, 2015
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Quante guerre da sempre

In questo romanzo Manfredi descrive in maniera ben dettagliata il periodo della Sicilia attorno al 400AC.
Dionisio è il tiranno, un uomo influente che ha saputo farsi strada organizzando e combattendo battaglie e guerre una dopo l'altra. Tutta la vita a combattere.
La storia è molto interessante, anche perché si sa che questo autore è uno storico che si basa sempre sulle ricerche effettuate, quindi do per scontato che sia tutto vero quanto è scritto anche se romanzato.
Certo è che tutte queste guerre combattute contro i Cartaginesi per grecizzare l'isola mi son venute a noia. Un continuo assaltare città, uccidere chi vi abita, pagare i mercenari, schiavizzare i prigionieri...più di 400 pagine tutte così!
Lo spazio dedicato al resto è molto ristretto, quindi son poche le pagine che danno respiro. Fortunatamente almeno a volte si sofferma sui bellissimi paesaggi siculi che spezzano un po' la "monotonia" guerresca.
Comunque il fascino di Dionisio non può competere con il grande Alessandro Magno!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
La trilogia di Alexandros
Trovi utile questa opinione? 
110
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La stagione dei ragni
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il pozzo della discordia
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Figlia della cenere
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
L'ossessione
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La spiaggia degli affogati
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il suo freddo pianto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tre gocce d'acqua
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il rogo della Repubblica
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dove le ragioni finiscono
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
L'inverno dei Leoni. La saga dei Florio
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Yoga
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
4.1 (2)
Il grido della rosa
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri