Narrativa straniera Classici Sherlock Holmes. Tutti i romanzi
 

Sherlock Holmes. Tutti i romanzi Sherlock Holmes. Tutti i romanzi

Sherlock Holmes. Tutti i romanzi

Letteratura straniera

Classificazione

Editore

Casa editrice


Uno studio in rosso, Il segno dei quattro, Il mastino dei Baskerville, La valle della paura: quattro casi enigmatici e, a prima vista, insolubili per l'infallibile Sherlock Holmes. Storia dopo storia, Holmes mette a segno la sua brillante intelligenza smascherando un insospettabile omicida in Uno studio in rosso, occupandosi di un misterioso fatto accaduto molti anni prima a migliaia di chilometri di distanza ne Il segno dei quattro, svelando una strana e antica maledizione ne Il mastino dei Baskerville, districando il bandolo di un inspiegabile delitto in La valle della paura.

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 2

Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
4.5  (2)
Contenuto 
 
4.5  (2)
Piacevolezza 
 
5.0  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Sherlock Holmes. Tutti i romanzi 2018-04-13 17:03:56 Clem221B
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Clem221B Opinione inserita da Clem221B    13 Aprile, 2018
  -   Guarda tutte le mie opinioni

Le deduzioni di Sherlock

Nella Londra di fine 800’ vive un personaggio al quanto insolito la cui professione è quella di consulente investigativo ruolo che lui stesso ha ideato. In cosa consiste? Quando Scotland Yard non sa che fare questo interviene risolvendo il caso. Ecco il nostro protagonista il famoso Sherlock Holmes di cui tutti una volta nella vita hanno sentito parlare e che si è reso famoso grazie alla sua abilità deduttiva. Nel suo lavoro non manca certo un assistente fidato il caro Dottor John Watson che coadiuva Sherlock nelle sue missioni e riporta tutti i casi in un diario. Tra intrighi e sorprese quest’opera vi divertirà e vi incuriosirà a tal punto che vorrete arrivare subito alla fine per capire il colpevole e se il vostro ragionamento si era avvicinato a quello di Sherlock. La cosa bella di ogni opera di Doyle è che fornisce al lettore informazioni tali da poter sviluppare una propria teoria sul caso e confrontarla con il protagonista. Ovviamente l'obbiettivo è sottolineare attraverso la relazione tra un uomo comune, quale Watson, che ha bisogno di spiegazioni chiare e dettagliate per capire quello che sta succedendo e il mitico Sherlock che grazie alle sue abilità e conoscenze riesce a dedurre attraverso l'osservazione di dettagli ,che da altri sarebbero tralasciati , la realtà dei fatti. Ad una precisa e intrecciata storia criminale si aggiungono il perfetto background della Londra di fine ottocento, con le sue stradine poco illuminate e l'aria gotica, e i personaggi eterni che ancora oggi vivono nel nostro mondo; chi non conosce il detective del 221B di Baker Street che passa il tempo risolvendo enigmi, fumando una pipa e suonando il violino, oppure la sua affascinante e furba controparte femminile , Irene Adler, l'unica riuscita a "fregarlo" o ancora il pericoloso dott.Moriarty. Consiglio vivamente questo libro a chi ama le ambientazioni ottocentesche e le crime story.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Dr.Jekyll and Mr.Hyde, la raccolta dei racconti di Poe.
Trovi utile questa opinione? 
50
Segnala questa recensione ad un moderatore

Sherlock Holmes. Tutti i romanzi 2013-10-03 18:27:47 LittleDorrit
Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
LittleDorrit Opinione inserita da LittleDorrit    03 Ottobre, 2013
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Sherlock Holmes.....l'uomo senza tempo

Al 221b di Baker Street, una leggera brezza penetra dalla finestra socchiusa del soggiorno sollevando le tendine e lo strato di polvere che si è accumulato sugli oggetti e i ricordi appartenuti al glorioso passato di uomo brillante.
Più di cent'anni sono trascorsi ma l'aroma della sua pipa di radica impregna ancora ogni ambiente della casa.
Il suono di un violino sembra riecheggiare tra le pareti e l'inconfondibile cappello in tweed di lana è appeso al solito attaccapanni.
C'è un taccuino sulla scrivania e una vecchia e sbiadita copia del Times datata "1887" con varie sottolineature. Sul basso tavolino, una grande lente d'ingrandimento brilla ai riflessi di luce.
La poltrona ha una leggera infossatura...sembra essere ancora occupata dal fedele amico e collaboratore che utilizza sempre la stessa penna e la stessa dose di ammirazione nel commentare le mille imprese del grande ed unico....Sherlock Holmes.
Impressioni....suggestioni....chiamatele come volete ma sono quelle che si hanno quando si visita l'appartamento del detective più famoso di tutti i tempi.
Londra è in continuo movimento ma a Baker Street il tempo si è fermato.
Holmes è solo un personaggio letterario ma non è mai stato tanto reale.
È stata la dinamica penna di Sir Arthur Conan Doyle, che ha dato forma e sostanza al personaggio che, nel primo romanzo "Uno studio in rosso" pubblicato nel 1887, si presentò ai lettori (e al suo futuro coinquilino, Dott. Watson) in un modo alquanto insolito.
Holmes attraverso l'utilizzo dell'intelletto e di un metodo scientifico/deduttivo risolve svariati casi di cronaca nera là dove la polizia brancola nel buio.
Per la prima volta in Inghilterra appare questo nuovo modello di indagine poliziesca proseguendo sulla scia degli Stati Uniti dove un "poco sobrio" Edgard Allan Poe irrompe con il suo Auguste Dupin ne' "I delitti della Rue Morgue".
Nel libro pubblicato da Einaudi sono raccolti i quattro romanzi che lo vedono protagonista:
Uno studio in rosso, Il segno dei 4, Il mastino dei Baskerville e La valle della paura.
Trasparenza, maestria e schemi narrativi ne caratterizzano lo stile. I romanzi, infatti,si sviluppano (più o meno) sempre con la stessa accattivante dinamica:
step 1): Holmes e Watson si intrattengono dialogando in soggiorno;
Step 2): C'è l'arrivo di una terza persona che sottopone un caso;
Step 3): Holmes indaga con la collaborazione di Watson;
Step 4): Il caso viene risolto e il criminale viene consegnato alle autorità ma non prima che questi abbia dettato una versione ampliata della storia.
Tra le trame spicca quella de' "Il segno dei quattro" che ho trovato ben congegnata e più vicina ai miei gusti.
Che aspettate ad approfondire la sua conoscenza?
Buona lettura.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
250
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

All'ombra di Julius
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Una donna
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'antica nave
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Via d'uscita
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Le consapevolezze ultime
Valutazione Utenti
 
2.3 (1)
La clinica Riposo e Pace. Commedia nera n. 2
Valutazione Redazione QLibri
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Giaguari invisibili
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Sara al tramonto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
L'estate del '78
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Polvere
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Da soli
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Una cena al centro della terra
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri