Dark whisper Dark whisper

Dark whisper

Letteratura straniera

Editore

Casa editrice


La vita di Murdoch Wroth, vampiro bello e spregiudicato, è destinata a cambiare per sempre. Il suo cuore ha ripreso a battere, conquistato da un’affascinante Valchiria. Ma una terribile maledizione pende sulla donna, e se Wroth osasse anche solo sfiorarla, le infliggerebbe terribili sofferenze. Riusciranno a trovare la strada per farsi avvolgere dal bruciante desiderio che arde tra loro? L’amore può trasformare Aleaha Love: basta il contatto con la pelle di un’altra persona perché lei cambi aspetto e assuma qualsiasi identità. Durante l'ultima trasformazione, ha svolto una missione per catturare un gruppo di guerrieri ultraterreni, ma è stata presa da Breean. Per la prima volta, Aleaha vorrebbe solo essere sé stessa, anche se questo significa trasformarsi da cacciatrice a preda.

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
2.0
Stile 
 
2.0  (1)
Contenuto 
 
2.0  (1)
Piacevolezza 
 
2.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Dark whisper 2012-11-09 08:37:38 Amarilli73
Voto medio 
 
2.0
Stile 
 
2.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
2.0
Amarilli73 Opinione inserita da Amarilli73    09 Novembre, 2012
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Vampir-playboy per Dani la Guardona

Anche se viene spacciato per un ulteriore volume della serie Gli Immortali, questo libro contiene in realtà due romanzi brevi di due scrittrici diverse.

Il primo, di Kresley Cole, è in effetti dedicato alle pene d'amore del quarto dei fratelloni vampiri Wroth, quel Murdoch che era già apparso in altri episodi e che ora finalmente conosciamo meglio, ripercorrendo tutte le vicende precedenti dal suo punto di vista.
Mentre i fratelli si sono fatti un nome nel Lore per le loro varie qualità (Nikolai il Generale; Sebastian lo Studioso; Conrad il Killer pazzo, ecc.), Murdoch, in mancanza d'altro, è stato carinamente soprannominato "il Puttaniere" (indovinate in cosa eccelleva...). Il solito destino beffardo gli fa incontrare la Regina, anzi la Vergine di ghiaccio, posto che Daniela è una mezza valchiria/icere, il cui gelido corpo ha il dono di bruciare tutto ciò che lo sfiora. Secolo dopo secolo, nessun maschio (neppure Immortale) si è azzardato a qualche fugace tocco, lasciando Daniela in una tale stato di castità forzata e smania repressa, che per quelle arpie delle altre valchirie è diventata, ahimè, Dani la Guardona.
Murdoch non può credere che sia proprio lei la sua Sposa: stavolta per il playboy vampiro la conquista si profila più che mai rischiosa...

Mentre questo testo mi è parso gradevole, anche se non eccelso (quanto meno, dopo tante battaglie, i fratelloni possono ritrovarsi, per una sera di festa, con le loro amate Spose), ho trovato il romanzetto della Showalter insipido, oserei dire insulso. Forse è perché un episodio che si riferisce ad una seria ancora inedita da noi, e quindi niente mi suonava familiare, ma, a tratti, mi sembrava la rivisitazione di uno di quei film anni '70, dove l'alieno grosso e cattivo (soprattutto molto, molto grosso) arriva sulla Terra e decide di colonizzarla, partendo...dalle terrestri.

Già una definizione come "il tipo perfetto per sc... animalesche" ha drasticamente annientato le mie aspettative romantiche. Ma da lì è stato uno strazio per il mio cuoricino, perché la trama, sostanzialmente, va subito al sodo, e continua, inesorabilmente, ad andare al sodo.
Tipo catena di montaggio a ciclo continuo.

Unica frase da salvare: "C'era una ricetta per il suo sorriso: desiderio perverso intinto nell'acido, avvolto nell'acciaio e cosparso di zucchero".

Indicazioni utili

Lettura consigliata
  • no
Consigliato a chi ha letto...
Gli Immortali
Trovi utile questa opinione? 
160
Segnala questa recensione ad un moderatore

 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Elefante a sorpresa
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La ladra di frutta
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
La vita bugiarda degli adulti
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
La foresta d'acqua
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La misura del tempo
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
4.6 (2)
La danza del Gorilla
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La vita gioca con me
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il colibrì
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
3.6 (2)
La seconda porta
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Lungo petalo di mare
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il ciarlatano
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I cani di strada non ballano
Valutazione Redazione QLibri
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri