Gone Gone

Gone

Letteratura straniera

Editore

Casa editrice

La trama e le recensioni di Gone, romanzo di Michael Grant edito da Rizzoli. Nessuno sa spiegare che cosa è successo, come e perché: semplicemente, un attimo prima gli adulti c’erano e quello dopo sono spariti. I telefoni non funzionano e chiedere aiuto (a chi, poi?) è impossibile. Abbandonati e frastornati, i ragazzi si riuniscono in bande. Il mondo non è più quello che conoscevano e non solo perché l’assenza di genitori e insegnanti fa emergere il loro vero carattere, ma anche perché alcuni scoprono di avere poteri strani e pericolosi. E mentre una forza impenetrabile impedisce a chiunque di andarsene dalla città, i ragazzi capiscono ben presto che la cosa più difficile è difendersi da se stessi.

Michael Grant vive in North Carolina con la moglie, due figli e parecchi animali. Da bambino e ragazzo ha cambiato molte volte casa e scuola al seguito del padre militare e una volta adulto ha continuato a viaggiare: questa è una delle ragioni per cui è diventato uno scrittore, perché era uno dei pochi mestieri compatibili con una vita così vagabonda. Il suo sogno è circumnavigare il globo per visitare tutti i continenti. Insieme alla moglie, Katherine Applegate, è autore di parecchi romanzi e serie di successo per ragazzi.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 2

Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
4.5  (2)
Contenuto 
 
4.5  (2)
Piacevolezza 
 
4.5  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Gone 2014-07-27 15:13:56 stefano
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
Opinione inserita da stefano    27 Luglio, 2014

Molto bello ma con un limite....

Il libro è piacevolissimo: innanzi tutto non è assolutamente un libro per bambini. I personaggi sono ricchi di sfumature e assolutamente credibili. Le trame sono interessanti e non strampalate.
Credo che l'idea di fondo del libro sia geniale e si presti anche a interpretazioni metaforiche filosofiche non indifferenti. Il mondo chiuso privo di adulti della FAYZ simboleggia come scritto nello stesso libro una sorta di uovo nel quale sta al pulcino cercare la via d'uscita se davvero lo desidera.
Il libro funziona meravigliosamente nel creare la suggestione del mistero e la bramosia nel lettore di conoscere quello che accade nella prossima pagina.
Devo dire che leggendolo mi sono creato aspettative talmente elevate a causa della qualità di personaggi, trama, intreccio, che era difficile che alla fine non mi avrebbe un po'deluso.
E la delusione consiste in questo: perchè creare in circa 700 pagine un meraviglioso e coerente mondo fantastico per poi liquidare il classico "scontro finale" in poche righe nelle quali peraltro i significati esistenziali/filosofici cedono il passo al puro scontro di forza? Mi sarei aspettato di più che non le solite esplosioni holliwoodiane adatte a una trasposizione filmica. Credo che il finale sia frutto della necessità di piazzare un seguito... e la cosa sminuisce tremendamente un libro che poteva essere per me un capolavoro alla stregua di LA STORIA INFINITA o L'ELEGANZA DEL RICCIO solo per parlare di due opere dai profondi risvolti filosofici.
M.Grant secondo me ha perso un occasione e ha ceduto alla commercialità proprio sul più bello.
Il libro resta comunque favoloso e assolutamente da leggere.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
30
Segnala questa recensione ad un moderatore
Gone 2012-12-11 19:23:47 Fr@
Voto medio 
 
4.3
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
4.0
Fr@ Opinione inserita da Fr@    11 Dicembre, 2012
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

15 anni e poi... Puff. Scompari.

Tutti, da ragazzi, si chiedono come sarebbe un mondo senza adulti. Non ci sarebbero più i professori, i vicini di casa, l'edicolante, il panettiere, i nostri genitori. Non ci sarebbero regole da seguire, compiti da svolgere. Solo divertimento. Un mondo gestito dai ragazzi.
D'un tratto le persone sopra i 15 anni scompaiono. Il professore che stava spiegando alla lavagna scompare davanti ai propri alunni.
Ecco cosa succede proprio nella prima pagina di questo romanzo. Nell prime righe della primissima pagina. Sam Temple, un ragazzo annoiato dalla lezione di storia, si ritrova così a fissare la lavagna nel punto dove un momento prima l'insegnante stava spiegando.
A poco a poco si scopre che tutti gli adulti sono spariti e i ragazzi che compiono 15 anni spariscono a loro volta. Così i giovani di questa piccola cittadina del sud della California devono impegnarsi affinchè il caos non prenda il sopravvento.
Gone è un romanzo veramente interessante, che analizza in maniera impeccabile la psicologia umana. Niente è peggiore della paura perchè questa spinge le persone a compiere azioni impensabili.
Sono presenti elementi fantascientifici in quanto si viene a scoprire che alcuni ragazzi hanno dei poteri, e proprio questi poteri saranno alla base di un conflitto che sembra sempre più inevitabile.
Da una parte Sam e i suoi compagni, dall'altra i ragazzi di un'accademia, la Coates Academy, guidati da Caine.
E un altro problema tormenta Sam... Il suo quindicesimo compleanno si avvicina sempre di più.
L'unico problema riguardo questo romanzo è che non è una storia autoconclusiva ma si tratta di una serie di libri (sono 6!) e in Italia è stato tradotto solo il primo.
Comunque, lo consiglio perchè è un romanzo che a mio parere merita e anche Stephen King ha detto di amarlo.
Quindi... Buona lettura! :)

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Questo libro risulta perfetto per chi ama l'azione, la fantascienza e i romanzi distopici.

Trovi utile questa opinione? 
150
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Troppo freddo per Settembre
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Fu sera e fu mattina
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Croce del Sud
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Pimpernel. Una storia d'amore
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tokyo tutto l'anno
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
La vita è un romanzo
Valutazione Utenti
 
2.3 (1)
Come foglie di tè
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Annette e la signora bionda e altri racconti
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il metodo del dottor Fonseca
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il dono di Antonia
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Quello che manca
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una Cadillac rosso fuoco
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri