Dettagli Recensione

 
Le notti bianche
 
Le notti bianche 2012-06-29 15:10:49 C.U.B.
Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
C.U.B. Opinione inserita da C.U.B.    29 Giugno, 2012
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Condanna o beatitudine

Io vi chiedo, si puo’ soli in una stanza sorridere, piangere, imprecare, alzare gli occhi al cielo, stringersi al petto una volta finito un librettino, il piu’ piccolo librettino che abbiate mai visto ?
Si puo’.

Non sono amante dei classici, non ho mai letto Dostoevskij, ho scelto quindi un titolo meno conosciuto tra i suoi capolavori, brevissimo, in modo da osare ma senza rischiare.
Scelta migliore forse non potevo fare.
Scritto nel 1846, di scorrevolezza e semplicita' lessicale affascinanti.
Anacronistico e’ il contenuto, ma l’amore nobile per quanto bandito nella realta’ contemporanea, mantiene sempre un angolo ben saldo in fondo al cuore di ogni donna.

Talvolta ci piacerebbe essere un po’ sognatori. Talvolta ci sentiamo un po’ sognatori.
Sempre e solo un po’, che e’ un giusto compromesso.
Lui invece vive di sogni. La realta' e’ solo lavoro ed incombenze, tutto il resto e’ sogno, immaginazione. Lui cammina per le vie di Pietroburgo e immagina la vita che non ha e che desidererebbe. Ma ogni sogno ha un risveglio, e la realta’ e’ ancora piu’ cupa.
Lei ha un viso delizioso e bagna le acque scure del fiume con le sue lacrime, piangendo un amore ostile.
Lui conosce la gioia di vivere e la felicita’ di una vita reale, finalmente lontano dal suo mondo immaginario,accostandosi a lei. Ma la realta’, come in sogno, ha il suo impietoso risveglio.

Si chiama Fedor Dostoevskij, non abbiate paura di questo nome.
Dai grandi maestri evidentemente nascono anche piume bianche, dolcemente eleganti e semplici.
Fuori dal tempo , sì. Come due mani che si stringono, fosse il loro fremito leggero l’apoteosi di una storia d’amore.

Buona lettura

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
270
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

11 risultati - visualizzati 1 - 10 1 2
Ordina 
Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

brava C.U.B., bella recensione e bella tattica per accostarti al Grande Maestro...appena ti senti pronta ad osare di più ti consiglio "Delitto e castigo" o "L'idiota", sono impegnativi, è vero, ma ne varrà veramente la pena :-)
Grazie Cub, questo mi mancava, lo leggerò!!!!
bellissima recensione!!! devo proprio rileggerlo ;-))
recensione davvero bella ...
hai centrato il punto e mi hai convinta ... aggiunto alla lista! :))
In risposta ad un precedente commento
C.U.B.
29 Giugno, 2012
Ultimo aggiornamento:
29 Giugno, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
Grazie a tutti !
Si Enrico, leggero' senz'altro qualcosa d'altro prima o poi ;-)
Sublime recensione!!!! Molto poetica, in particolare nella conclusione. Ancora mille e mille complimenti!! Questo sarà uno dei libri della mia biblioteca e interminabile lista di romanzi e saggi da comperare. Poi visto che è breve non ci vorrà un'infinità a leggerlo. Grazie e ancora grazie per il tuo meraviglioso commento!! Mi ha molto intrigato. :-D
In risposta ad un precedente commento
C.U.B.
30 Giugno, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
Grazie Ale ! Ma no, si legge tipo in un paio di ore, e' brevissimo.
ottima rece Cub !!!
benvenuta nel mondo dei classici !!!
mi raccomando , leggi Delitto e castigo, è d'obbligo :-))))
In risposta ad un precedente commento
DanySanny
30 Giugno, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
Tu, CUB, scirvi sempre splendide recensioni che io definisco POESIE; utilizzi uno stile leggero come quello di Baricco, ma più intenso, creando immagini che mi ricordano le metafore della Mazzantini, ma più dolce; crivi, come ha detto Alessandro, in maniera sublime...... ti rinnovo la mia OLA
In risposta ad un precedente commento
C.U.B.
01 Luglio, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
Ahahahaha sono un minestrone letterario ???!!!
Ovviamente sto scherzando Daniele, sei sempre molto gentile, anche troppo veramente ma i complimenti si sa, fanno sempre piacere. Quindi grazie mille.

SILVIA , DELITTO E CASTIGO mi fa un po' paura !!! 695 pagine... Devo fare ancora un po' di esercizio, poi la prova finale :D
11 risultati - visualizzati 1 - 10 1 2

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Five survive
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Compleanno di sangue
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La prigione
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Day
Day
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Morte nel chiostro
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Pesci piccoli
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Cause innaturali
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Tutti i particolari in cronaca
Valutazione Utenti
 
4.1 (2)
Dare la vita
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
L'età fragile
Valutazione Utenti
 
3.2 (3)
Il rumore delle cose nuove
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
L'America in automobile
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

I misteri di Udolpho
Il violino del pazzo
In affitto
In tribunale
Bandito
La fattoria delle magre consolazioni
Il possidente
Le torri di Barchester
Deephaven
Racconti di pioggia e di luna
La casa grigia
Il villaggio di Stepancikovo e i suoi abitanti
L'uccello nero
Il mago
Cristallo di rocca
Il racconto della vecchia balia