Dettagli Recensione

 
Le notti bianche
 
Le notti bianche 2013-04-30 18:24:04 cuspide84
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
cuspide84 Opinione inserita da cuspide84    30 Aprile, 2013
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

GALEOTTA FU LA PANCHINA DEL SOGNATORE

Prendete un giovane sognatore, una notte illuminata dalle stelle, una giovane fanciulla triste da consolare e una panchina: ecco a voi i protagonisti di questo breve romanzo di Dostoevskij!

La voce narrante è il nostro caro sognatore, un giovane che vive nel suo mondo incantato, parallelo alla realtà, in cui vive e non vive… sarebbe ormai in età da matrimonio, ma la sua testa è altrove, pascola in altri territori lontani anni luce da ciò che lo circonda nella vita vera, questo almeno fino a quando una notte non incontra Nasten’ka, breve parentesi che lo riporterà alla realtà, anche se per poco.

La fanciulla è affranta perché il suo amato è partito con la promessa di non dimenticarla e di tornare dopo un anno per coronare il loro amore, ma un anno è passato, lui è tornato in città e nessuna notizia le è giunta… per questo calde lacrime bagnano le sue giovani gote, che trovano nel sognatore un ampio catino in cui raccogliersi…

Come ogni giovane di buon cuore che si rispetti, il nostro è molto ingenuo (vive in un altro mondo e come biasimarlo? Non è abituato, non può avere gli anticorpi adatti a difenderlo!), disponibile e portato all'ascolto, per cui diventa inequivocabilmente la spugna dei dispiaceri della giovane, se ne innamora e alla fine…….

Un romanzo tipico di questo autore, che dice e non dice, ma che nelle sue righe descrive tanto sia l’ambiente circostante, sia i personaggi, sia i loro caratteri; vi ritroverete a simpatizzare per il sognatore e a voler gentilmente spingere fuori dalla fatidica panchina quella giovane un po’ civettuola e un po’ infantile.

Caro il mio sognatore mi sa tanto che tornerai nel tuo mondo e lì resterai per sempre…

Buona lettura!!!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
230
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

4 risultati - visualizzati 1 - 4
Ordina 
Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

Sono alle prime pagine....chissà se mi coinvolgerà!
Grazie non lo avevo letto, forse mi è sfuggito. Metto in lista! Brava!
Brava Vale, scrivi proprio bene!
Grazie ragazze!!! :)))
4 risultati - visualizzati 1 - 4

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Five survive
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Compleanno di sangue
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La prigione
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Day
Day
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Morte nel chiostro
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Pesci piccoli
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Cause innaturali
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Tutti i particolari in cronaca
Valutazione Utenti
 
4.1 (2)
Dare la vita
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
L'età fragile
Valutazione Utenti
 
3.2 (3)
Il rumore delle cose nuove
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
L'America in automobile
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

I misteri di Udolpho
Il violino del pazzo
In affitto
In tribunale
Bandito
La fattoria delle magre consolazioni
Il possidente
Le torri di Barchester
Deephaven
Racconti di pioggia e di luna
La casa grigia
Il villaggio di Stepancikovo e i suoi abitanti
L'uccello nero
Il mago
Cristallo di rocca
Il racconto della vecchia balia