Dettagli Recensione

 
Le notti bianche
 
Le notti bianche 2013-06-07 08:57:31 Yoshi
Voto medio 
 
1.0
Stile 
 
1.0
Contenuto 
 
1.0
Piacevolezza 
 
1.0
Yoshi Opinione inserita da Yoshi    07 Giugno, 2013
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

noia pura

Un sognatore, solitario, idealista (e metodico aggiungerei), passeggia per le vie della sua città.
Assapora i viali, le persone e quasi quasi parla con i palazzi che conosce a memoria.
La sua vita si svolge così metodicamente che anche con la più piccola variazione (tipo i vecchietti che ogni giorno sono al solito posto alla solita ora) si intristisce e si incupisce.
Finchè una sera trova una ragazza in lacrime e mentre lui si autoanalizza e si decide se avvicinarsi o meno, lei si allontana e appena attraversa la strada, questa viene aggredita da uno sconosciuto.
Il sognatore si fa coraggio e affronta l'ubriaco aggressore che si allontana barcollante.
Maledicendo e ringraziando l'aggressore, si ritrovano mano nella mano e tra i due comincia un'amicizia che dura la bellezza di 4 notti.
Ad una sola condizione: Il sognatore non dovrà mai e poi mai innamorarsi di lei.
Si raccontano tutto e diventano amici.
Finchè lei non confessa il suo segreto.

L'ho aperto, l'ho letto, l'ho finito e l'ho riposto in libreria.
A distanza di qualche giorno, ancora mi domando cosa mi ha lasciato questo libro.
E la risposta credo sia: nulla.
Non c'è empatia, non c'è sfondo, ma solo un breve racconto di queste due vite che si incontrano e si scambiano informazioni, prendendosi per mano, a volte lei civetta, lui si fa un sacco di problemi mentali e via dicendo.
Forse l'unico messaggio è il fatto che lei ha inserito, nella vita grigia e statica del sognatore, un raggio di luce e un cuore spezzato che poteva anche risparmiarsi.
Stop.
Nulla di più.
Nulla di trascendentale.
Non ho trovato significati profondi, tanto meno la "poesia" di un momento così particolare ed intimo.
La scrittura è scorrevole ma comunque la narrazione l'ho trovata abbastanza fredda e a volte noiosa.

Non me ne vogliate (a chi è piaciuto) ma non lo consiglio affatto.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Trovi utile questa opinione? 
161
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

30 risultati - visualizzati 1 - 10 1 2 3
Ordina 
Brava Yoshi Ci stà tutta la tua recensione, lo terrò presente.
Ti capisco, ci sono testi con cui non riesci ad entrare in contatto, ti chiudo fuori dalla porta.
Io lo stavo leggendo, ho letto tipo il primo capitolo e qualche pagina... E condivido abbastanza la tua opinione, non mi sembra nulla di speciale...
Se non i deliri di uno che non ha niente da fare nella vita.
Certo, rimane sempre che ho letto poche pagine, ma non è che mi abbia invogliata tanto...
In risposta ad un precedente commento
C.U.B.
07 Giugno, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
Ohhh che peccato, io lo trovai bellissimo !
E va be...capita. Mi spiace Maldestra, sbagliare titolo e' sempre una rogna :-(
Cio' detto la recensione e' ben motivata, ciao !
In risposta ad un precedente commento
Yoshi
07 Giugno, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
@cub: Grazie mille :-)
È vero ogni tanto capitano!

@mirko:grazie mille :-) anche se non ho capito come mai mi vuoi chiudere fuori dalla porta :-P hihihi

@rondi: lo finisci anche abbastanza velocemente per fortuna ma a me proprio non mi ha preso..
In risposta ad un precedente commento
Mephixto
07 Giugno, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
Metti che poi mi rubi i libri :-P hehehe
Alle volte mi restano le lettere incollate nelle dita, sarà l'artrite... ?
Al contrario di te a me è piaciuto però accetto la tua opinione. Ciao
In risposta ad un precedente commento
Yoshi
07 Giugno, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
Grazie Maria mi fa molto piacere.. :-)
In risposta ad un precedente commento
Yoshi
07 Giugno, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
Ahahahha :-)
In risposta ad un precedente commento
petra
07 Giugno, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
Brava Maldy , non è mai facile essere in controtendenza rispetto a un classico, ma le tua argomentazioni sono chiare e ben esplicitate, doppiamente brava!:)
In risposta ad un precedente commento
silvia t
07 Giugno, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
Io capisco che un libro possa non piacere, ma UNO allo stile di Dostoevskij mi sembra quanto mai strano, non ho letto il libro in questione, ma considerando che invece "cinquanta sfumature di nero" lo consideri scritto con uno stile da tre stelline mi fa pensare che la colpa sia senza dubbio del traduttore. In quale edizione lo hai letto?
30 risultati - visualizzati 1 - 10 1 2 3

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Il detective selvaggio
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il mistero degli Inca
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Instinct
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Marie la strabica
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una perfetta bugia
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La bella sconosciuta
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Il confine
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il tempo dell'ipocrisia
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La maledizione delle ombre
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'eredità di Mrs Westaway
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Sorelle sbagliate
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri