Dettagli Recensione

 
Black Ice
 
Black Ice 2014-10-14 17:44:37 Ery89
Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
Ery89 Opinione inserita da Ery89    14 Ottobre, 2014
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Un trhiller romance piacevole da leggere...

Non è un genere che amo particolarmente ma la trama e la copertina mi avevano incuriosito molto così mi sono decisa a leggerlo. Le mie aspettative sono state premiate, Becca Fitzpatrick mi ha fatto passare la notte sveglia con la sua scrittura fluida e scorrevole (a tratti poetica). Un mix di romanticismo, suspense e azione da togliere il fiato. Con un ritmo incalzante sono stata catapultata nella storia dove ho fatto la conoscenza di Britt. Una ragazza un po' insicura che non ha mai trovato difficoltà sul suo cammino e che ha sempre fatto affidamento sulle figure maschili presenti nella sua vita. Quello che inizia come una tranquilla vacanza primaverile sul Teton Range si trasforma presto in tragedia. L'arrivo del l'ex fidanzato, nonché fratello della migliore amica di Britt segnerà l'inizio della disavventura. Maltempo, sfortuna e destino la porteranno davanti a una persona che metterà in dubbio il suo passato e che inclinerà le barriere del suo cuore. Verrà rapita da due fuggitivi e dovrà trovare la forza per sopravvivere contando solo sulle proprie capacità. Si troverà davanti ad un bivio: non fare niente e soccombere al suo destino o tirarsi su le maniche e combattere per il proprio futuro. Non voglio raccontarvi troppo per non rovinarvi la lettura ma ho adorato come l'autrice ha fatto evolvere il personaggio man mano che si proseguiva nella storia, facendola crescere e affrontare gli ostacoli a testa alta.
“Black ice” è un thriller Young Adult fuori dall'ordinario che parla di segreti, bugie, sospetti e paure senza sdegnare il lato romantico. Il lettore si troverà immerso nella storia e non potrà più staccare l'attenzione. Consigliato agli amanti del thriller e delle storie d'amore in grado di abbattere le barriere della normalità perché non è normale innamorarsi del proprio rapitore. O forse si?


Recensione presente anche sul mio forum "La Biblioteca Infinita"

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
40
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Lo splendore del niente e altre storie
Valutazione Utenti
 
2.3 (1)
Fine
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
L'inverno più nero
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Gli estivi
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I baffi
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il vento selvaggio che passa
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I segreti del professore
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Tutto chiede salvezza
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il regno delle ombre
Valutazione Redazione QLibri
 
1.8
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Il signor Cardinaud
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Insegnami la tempesta
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Desiderio
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri