Dettagli Recensione

 
Finché morte non ci riunirà
 
Finché morte non ci riunirà 2013-11-04 11:55:31 gracy
Voto medio 
 
3.5
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
4.0
gracy Opinione inserita da gracy    04 Novembre, 2013
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Mamma li turchi..mamma li turchi!

Sono di scena la storia, la fiction, l’amore, la guerra, l’astuzia, la strategia e soprattutto la bravura di Matteo Freddi.
Malta è forse l’isola più affascinante di tutto il Mediterraneo, un borgo medievale che ha mantenuto nel tempo la sua caratteristica di fortezza militare e le sue vecchie mura a difesa delle invasioni sono ancora messe lì ben salde a ricordarcelo, difesa che mantiene tutt’ora per qualsiasi straniero che si intravede all’orizzonte. Ma quella è un’altra storia.
I turchi nel Mediterraneo hanno sempre mietuto terrore, gli infedeli più cattivi e forse i più temuti sono stati per lungo tempo saccheggiatori e artefici di dolorosi assedi, Malta combatte duramente l’invasione turca del 1565 e il compito di difesa spetta ai cavalieri cristiani dell’Ordine di Malta.
La storia è molto semplice, si articola con le gesta di battaglie e di guerriglie, di prigionieri, principesse, valorosi soldati e anche dei mercenari più sfrontati, uomini che rischiano la vita senza indugi e parafrasando il motto che ricorre spesso “finché morte non ci riunirà”, il lettore aspetta fiducioso l'esultanza della vita. Ma intanto nel bene e nel male tutti i protagonisti hanno avuto un ruolo determinante nell’evoluzione delle battaglie e delle guerre che si sono perpetrate da un capo all’altro dell’isola.
Un gradevole racconto che si legge tutto d' un fiato, ci riporta in un preciso periodo storico e ci fa rivivere le gesta di tanti eroi, vittime e carnefici, che hanno mantenuto alto sia il valore dei propri ideali di appartenenza sia il valore affettivo legato alle persone care.
In un momento particolare del nostro panorama letterario, che sta vivendo il boom del thriller storico, Freddi si sofferma in una breve rivisitazione epica, dove il mordente è prevedibile, ma giustificabile, perché nel suo insieme mantiene integra l’evoluzione reale di una pagina di cronaca storica.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
330
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

11 risultati - visualizzati 1 - 10 1 2
Ordina 
Ciao Gracy. Complimenti per la recensione: chiara e non troppo lunga.
Avrei un consiglio da chiederti o, meglio, una domanda: e un romanzo storico adatto a chi e alle prime armi con questo genere letterario (caso mio ovviamente XD) o e meglio dirigersi su altri titoli? Non so se ho ben espresso la domanda...
BEPUZ
04 Novembre, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
Leggo sempre con piacere le Tue recensioni, che sanno cogliere l'anima del racconto....Brava
Baba
04 Novembre, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
bella recensione... sono curioso.. un saluto
Malta roccaforte dell'Europa intera contro l'invasione turca. Importante pagina di storia, e il fatto che sia romanzata la rende più appetibile credo!
gracy
04 Novembre, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
@Davide
grazie! Si, certo è una lettura gradevole e sciolta e poi la leggi in un paio d'ore, sono appena 131 pagine. Circa gli altri storici, prova a documentarti su Ken Follet, i primi libri che ha pubblicato, sono davvero interessanti.
In risposta ad un precedente commento
gracy
04 Novembre, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
@Giuseppe...grazie... :DD
@Ciao baba, è da tanto che non ti vedevo in giro :)
@Cristina
si, è romantica anche la parte romanzata, ci sono le epistole tra Niccolò e la moglie Eleonora che addolciscono i contnuti tra una battaglia e un'altra.
Matteo Freddi è anche appassionato di storia medievale e si è mantenuto fedele ai contenuti storici.
In risposta ad un precedente commento
Davi1990
04 Novembre, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
Grazie per la risposta Gracy :) ok mi documenterò su Ken Follet (del quale avevo già adocchiato da tempo I Pilastri della Terra), grazie ancora :))
In risposta ad un precedente commento
gracy
04 Novembre, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
Follet è il primo che mi è venuto in mente perché è molto coinvolgente. Sul sito ci sono molti lettori che amano il genere, prova a leggerti le recensioni di Calzina.
Mi sembra un riuscito connubio tra storia e romanzo, la tua recensione ha reso perfettamente l'idea. Come sempre.
In risposta ad un precedente commento
calzina
05 Novembre, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
mmm Gracy le tue parole hanno il buon profumo delle geste eroiche e delle storie romantiche e come ben sai questi profumini solletticano il mio nasino :-)
A Dani potrei consigliare tanti romanzi storici, dipende tutto dal periodo che preferisci. Gracy ha ragione, Follett scrive romanzi storici appassionanti e molto avventurosi. Io però posso consigliare un romanzo non troppo conosciuto ma a parer mio fantastico e travolgente: "Il tormento e l'estasi" di Irving Stone
11 risultati - visualizzati 1 - 10 1 2

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Sorelle sbagliate
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una vita in parole
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Stelle minori
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
I tredici passi
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Divino amore
Valutazione Utenti
 
2.3 (1)
Il cuoco dell'Alcyon
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Tutto sarà perfetto
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Bugie e altri racconti morali
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ninfa dormiente
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Il sussurro del mondo
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La scuola
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Al Tayar
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri