Dettagli Recensione

 
Sette brevi lezioni di fisica
 
Sette brevi lezioni di fisica 2015-09-14 14:20:24 Mian88
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
4.0
Contenuti 
 
5.0
Approfondimento 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Mian88 Opinione inserita da Mian88    14 Settembre, 2015
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

Il binomio scienza-filosofia.

Spesso avvicinarsi all'universo scientifico è estremamente complesso per i “non addetti ai lavori”, la loquela utilizzata si presenta infatti caratterizzata da una tale complessità che è arduo per chi non ha le competenze necessarie apprezzarla nonché conoscerne caratteri e peculiarità.
Le “sette brevi lezioni di fisica” di Carlo Rovelli si distanziano da questo idioma e si offrono al lettore con semplicità espositiva e ricchezza contenutiva. Se infatti da un lato vi troverete di fronte ad un testo scritto con un linguaggio palpabile dallo studioso della materia così come dal profano, dall'altro vi sorprenderete della piacevolezza e dalla curiosità che questo è capace di suscitare.
Quello del fisico è un lavoro accurato in ogni suo aspetto; in poche pagine ripercorre con estrema chiarezza un secolo di scienza spiegando le innovazioni introdotte da Einstein con la sua teoria della relatività generale, passando poi con la seconda lezione alla matematica quantistica, ancora al cosmo, alle particelle elementari, alla gravità quantistica, alla probabilità e al calore dei buchi neri per chiudere infine il cerchio cercando di trovare una collocazione per noi uomini in questo strano mondo descritto dalla materia.
Il bello ed il brutto di quest'opera è la sua brevità. Si fa amare al punto tale che il suo essere chiara e concisa la rendono godibile ed appetibile per tutti ma al momento della sua conclusione il lettore è curioso di sapere ancora e ancora.
Altra peculiarità è il connubio scienza-filosofia. Spesso le grandi scoperte scientifiche sono nate da ragionamenti seguiti a domande – da sempre considerate enigmi irrisolvibili – sulla nostra esistenza. Come non apprezzare gli scontri tra Einstein e Bohr nonché gli scambi di teorie, saggi, opinioni, articoli che i vari studiosi si sono scambiati per confutare ed affermare le rispettive tesi.
Gli stessi esempi, seppur apparentemente estranei alla fisica, riportati da Rovelli per consentire al lettore di “capire” ed appassionarsi alla disciplina sono altamente esaurienti e capaci di indurre alla riflessione.
Un componimento esaustivo e perfetto per approfondire/ripassare (per chi già studia) la branca nonché, per chi ne è estraneo, apprezzarla, scoprirla, amarla ma soprattutto comprenderla.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
230
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

9 risultati - visualizzati 1 - 9
Ordina 
Ciao Maria.
Il tuo interessante commento mi ha reso interessante il libro.
In risposta ad un precedente commento
Mian88
14 Settembre, 2015
Segnala questo commento ad un moderatore
Caro Emilio, non sai quanto mi faccia piacere sapere di essere riuscita a suscitare la tua curiosità e il tuo interesse verso un saggio che, seppur di piccole dimensione, è intriso di grande contenuto e significato. :-)
Grazie di cuore
Maria il tuo commento è davvero convincente anche per chi come me non si è lasciato "in buoni rapporti" con le lezioni di fisica....
mi chiedo lo scopo di un testo simile; pubblicità alla materia? voglia di avvicinare il grande pubblico?
C.U.B.
15 Settembre, 2015
Segnala questo commento ad un moderatore
Effettivamente l'argomento non mi attrae, il tuo commento e' pero' intrigante.
Anche io ho letto il libro ed efefttivamente mi ha lasciato addosso un po' di curiosità, di voglia di approfondire!....Unica critica che mi sento di esprimere è che a volte l'autore ha "buttato" lì alcuni concetti senza poi motivare il perché.....cmq rimane un testo da leggere a mio avviso.
In risposta ad un precedente commento
Mian88
15 Settembre, 2015
Segnala questo commento ad un moderatore
Ciao Silvia!!!! Ti capisco perché anch'io non mi sono lasciata in ottimi rapporti con la materia ed ero pertanto scettica nell'avvicinarmi ad un testo del genere.. Ed invece mi sono dovuta ricredere e non poco. L'ho trovato davvero appetibile per tutti. Conta che io ero (e sono) arrugginita su vari argomenti mentre su altri ho veri e propri crateri da colmare, eppure sono riuscita a seguirlo e ad appassionarmi.
Senti, cinicamente ipotizzavo ragioni del grande business ma leggendolo e vedendo com'è strutturato è più che altro un modo per avvicinare il grande pubblico e far capire la materia anche a chi la vede e la trova incapibile.
In risposta ad un precedente commento
Mian88
15 Settembre, 2015
Segnala questo commento ad un moderatore
A pelle cara C.U.B. non ti nascondo che l'argomento mi risultava freddo e ipotizzavo grande complessità, invece mi sono dovuta ricredere :-)
E' molto diverso sia dai testi della Hack che di Hawking che seppur palpabili anche dal "non addetto ai lavori", cadevano talvolta in tecnicismi matematici semplicemente incapibili ed inimmaginabili.
In questo scritto la sensazione è quella di leggere una "novella".
Probabilmente inaspettato è il termine giusto.
In risposta ad un precedente commento
Mian88
15 Settembre, 2015
Segnala questo commento ad un moderatore
Ciao Gabriele ha suscitato lo stesso interesse anche a me. Io invece come critica muovo la brevità che da un lato è la sua forza e dall'altro la sua pecca. Se fosse stato più ampio sarebbe sicuramente caduto in tecnicismi non da poco ma essendo conciso non ne ha sviluppati altri.
Scelta ardua ma alla fine è venuto un buon lavoro :-)
Lo leggerò, cara, mi hai incuriosito.. magari riesco a trovare anche un modo alternativo per spiegare la fisica a mia figlia senza che mi mandi a quel paese dopo 10 minuti...
9 risultati - visualizzati 1 - 9

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Gelosia
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Su un letto di fiori
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
La mia vita con i gatti
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Tre
Tre
Valutazione Utenti
 
3.4 (2)
L'arresto
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
I sette killer dello Shinkansen
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Vecchie conoscenze
Valutazione Utenti
 
4.6 (2)
La stagione dei ragni
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Il pozzo della discordia
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le vite nascoste dei colori
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Figlia della cenere
Valutazione Utenti
 
3.8 (3)
Un bello scherzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri