Hollow City Hollow City

Hollow City

Letteratura straniera

Editore

Casa editrice

I bambini affidati all’enigmatica e severa Miss Peregrine non sono uguali agli altri: ognuno ha un talento che lo rende speciale – più forte e insieme più vulnerabile di fronte a chi vorrebbe usare quel potere a proprio vantaggio. E adesso che l’oscura minaccia dei Vacui si fa sempre più incombente e Miss Peregrine, ferita e trasformata in un rapace, non può più aiutarli, i ragazzi sono costretti a fuggire. Così, capeggiati dal giovane Jacob, abbandonano l’isola sulla quale hanno a lungo vissuto al riparo dallo scorrere tumultuoso del tempo e si mettono in viaggio per Londra alla ricerca di Miss Wren: la donna-uccello che, ultima della sua stirpe, potrà forse restituire Miss Peregrine alla sua forma umana.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 5

Voto medio 
 
4.7
Stile 
 
4.6  (5)
Contenuto 
 
4.4  (5)
Piacevolezza 
 
4.8  (5)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Hollow City 2018-10-19 10:11:47 La Lettrice Raffinata
Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
La Lettrice Raffinata Opinione inserita da La Lettrice Raffinata    19 Ottobre, 2018
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

La grande battaglia è all'orizzonte

Ad un occhio attento e un po’ malfidato come il mio, questo volume sembrerà un enorme product placement. Un articolo in particolare viene citato più e più volte come per persuadere il lettore all’acquisto; ovviamente non siamo ai livelli raggiunti in “Goddess” di Josephine Angelini, dove la pubblicità era del tutto scollegata dalla narrazione, mentre in questo caso il protagonista della reclame -ossia il volume “I racconti degli Speciali”. è pur sempre connesso alla storia e al mondo della trilogia di Miss Peregrine. Purtroppo, sentirlo nominare in continuazione fa inevitabilmente pensare che il buon Ransom stesse preparando il terreno per l’allora futura pubblicazione delle novelle prequel.
Non sapendo quando l’autore abbia iniziato a progettare la raccolta di racconti, gli eventi potrebbero essersi svolti anche al contrario: dopo aver raccontato del libro, Riggs si è affezionato a tal punto all’idea di narrare la genesi degli Speciali da volerlo scrivere realmente. Nel dubbio, io mi tengo stretta la mia mala fede.
A dispetto della premessa, questo libro mi è piaciuto, ancor più del volume precedente che era incentrato soprattutto sull’introduzione al mondo degli Speciali. Qui abbiamo molta più azione, scene davvero adrenaliniche e, avendo scelto di concentrare la narrazione su un numero più ristretto di bambini, un maggior sviluppo caratteriale che permette finalmente al lettore di affezionarsi a qualcuno oltre al protagonista.
Effettivamente il romanzo ha uno stampo fortemente corale e quasi accantona Jacob, protagonista indiscusso ne “La casa per bambini speciali di Miss Peregrine”, in favore dei suoi compagni di sventure. Tutti i personaggi principali ricevono la giusta dose di spazio sulla scena, con Emma e Millard che a tratti prevalgono sugli altri.
La storia riprende esattamente dove si era interrotto il primo capitolo, ossia con il gruppo dei bambini in fuga dall’Isola di Cairnholm e decisi a tutti pur di far tornare umana la loro amata Miss Peregrine, imprigionata nella sua forma di volatile. Gli Speciali intraprendono allora un difficile viaggio verso Londra con l’obbiettivo di trovare un’altra ymbryne che possa ridare alla direttrice la sua sempre più labile umanità; i nemici sul loro cammino non mancheranno, ma lo scontro definitivo per la salvezza del mondo Speciale viene procrastinato al volume conclusivo, come ci si poteva logicamente aspettare.
Il romanzo approfondisce maggiormente l’universo magico della trilogia, introducendo gli animali Speciali ed esplorando nuovi tipi di anelli temporali, come quelli punitivi creati per imprigionare Vacui e Spettri o quelli turistici, che permettono di visitare un luogo in momenti particolarmente interessanti della Storia. Purtroppo, questi elementi inediti fanno sorgere non pochi quesiti, in primis sul funzionamento degli anelli: se Miss Peregrine era obbligata a resettare ogni giorno il suo, perché Miss Wren può abbandonare il serraglio per parecchi giorni senza conseguenze? Se chi attraversa un anello fa automaticamente ritorno alla sua epoca d’origine, perché dovrebbe temere di invecchiare velocemente? E se questo è vero, come facevano i bambini nel primo libro a raggiungere Jacob nel ventunesimo secolo, fuori dal loro anello?
A onor del vero, l’autore offre qualche risposta verso la fine del volume, specialmente in merito al piano degli antagonisti, ma tralascia di chiarire molti dei plot hole. A controbilanciare questi ultimi c’è la rapidità con cui si avvicendano le scene, tale da non lasciare al lettore il tempo di focalizzarsi abbastanza su queste domande.
Come già accennato, la caratterizzazione dei personaggi è invece un punto di forza del romanzo e permette di apprezzare i ragazzi Speciali in precedenza solo abbozzati; menzione d’obbligo per Emma, che meglio di tutti mette in evidenza la duplice natura dei protagonisti: da un lato bambini capaci di divertirsi saltando nelle pozzanghere e dall’altro anziani, a volte più che centenari, con l’esperienza data dall’età, sia nella conoscenza sia nell’uso dei poteri che vengono gestiti molto bene dall’autore. Questo sdoppiamento crea qualche problema con il target, e il romanzo a tratti pare scritto per un pubblico più maturo.
La risoluzione di Jacob a partire con gli altri Speciali, che nel primo volume mi aveva infastidita per l’eccessiva leggerezza, qui viene ripresa più volte, per giungere ad un chiarimento nel finale. La conclusione del libro presenta un twist già sfruttato nel primo capitolo, ma apre in modo egregio la strada al terzo volume.
Il romanzo soffre un po’ per la mancanza di Miss Peregrine e, più in generale, di una figura adulta rilevante; si sente anche l’assenza di un villain centrale: anche se quello introdotto presenta delle eccellenti potenzialità; gli antagonisti minori sono sufficienti per tenere viva la tensione.
Anche in questo secondo capitolo, devo elogiare la perfetta combinazione tra storia narrata e foto d’epoca, che reputo ideale per immergersi ancor di più in questa lettura.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
50
Segnala questa recensione ad un moderatore
Hollow City 2017-02-14 08:39:55 cuspide84
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
cuspide84 Opinione inserita da cuspide84    14 Febbraio, 2017
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

ALLA RICERCA DI MISS PEREGRINE

Secondo volume di questa trilogia che vede come protagonisti un piccolo esercito di bambini Speciali, ognuno dotato di un dono che permette loro di compiere cose strane e inspiegabili agli occhi dei Normali.

Ed eccoci di nuovo in compagnia di Jacob e dei suoi amici, stanno scappando dall'isola in cui per anni sono rimasti al sicuro, alla disperata ricerca di raggiungere Miss Peregrine, rapita dagli Spettri per chissà quale lugubre scopo.

Il viaggio sarà pieno di ostacoli, ma anche di sorprese: Jacob imparerà ad usare un nuovo potere, ereditato direttamente da nonno Portman, e riuscirà a far si che, quelli che erano considerati i loro più acerrimi nemici, diventino la loro arma di punta in questa battaglia speciale.

Tra zingari, favole che diventano realtà, cani parlanti e nuovi amici Speciali, riusciranno i nostri ragazzi a trovare Miss Peregrine sana e salva?

Riusciranno a far ritorno al loro anello rinchiudendo per sempre Spettri e Vacui?

Per saperlo non basta che aprire il libro e partire all'avventura!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
80
Segnala questa recensione ad un moderatore
Hollow City 2016-09-09 10:34:36 cosimociraci
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
cosimociraci Opinione inserita da cosimociraci    09 Settembre, 2016
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Un romanzo Speciale

Questa seconda avventura comincia esattamente dove è finita la precedente. Non solo per questo, è fortemente consigliata la lettura del primo libro che introduce i tutti personaggi maggiori.
A differenza del primo, in cui metà del libro era dedicato ad introdurre la storia e tutti i personaggi, questo secondo volume è pura azione.
La lettura scorre incredibilmente. Ogni frase ed ogni dettaglio rendono vivo questo romanzo che non perde mai di ritmo. Un perfetto mix di azione, umorismo, horror, e anche il romanticismo facendo si che il lettore abbia solo guadagnare nella lettura.

Le fotografie in Hollow City sono altrettanto bizzarri e stravaganti come quelle nel primo libro. Ognuna di queste sembra raccontare una storia a sé stante e fornisce un inquietante senso di fisicità al romanzo e fa si che l'esperienza sia straordinaria. Hollow City è incredibilmente veloce, con una storia interessante che i fan della signora Peregrine assolutamente ameranno. Con abbondanza di colpi di scena inaspettati, Hollow City è francamente uno dei migliori sequel che ho letto fino ad oggi e supera il suo predecessore.

Chissà se Ransom Riggs, questo scrittore Speciale, sta pensando di scrivere il libro di fiabe sui bambini speciali come la Rowling ha scritto "Le fiabe di Beda il Bardo".

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
110
Segnala questa recensione ad un moderatore
Hollow City 2014-08-07 20:46:16 Francesca2213
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
Francesca2213 Opinione inserita da Francesca2213    07 Agosto, 2014
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Tutto per Miss Peregrine

Ho appena finito il secondo libro di questa saga o trilogia che sarà e già non sto nella pelle dal leggere il terzo quando uscirà (spero a breve).
In questo libro ripartiamo dove avevamo lasciato i nostri amati amici SPECIALI,per portarli alla ricerca di Miss Wren che salvertà Miss Peregrine. I bambini si ritrovano nel mondo allo scoperto mentre i giorni nel 1940 passano in fretta per la loro direttrice il tempo stringe. Incontrano tanti amici speciali,questo viaggio metterà alla prova i loro poteri,ma anche il loro spirito di squadra. Incontreranno animali speciali,per esempio un mezzo cavallo e mezza giraffa,incontreranno altri speciali e altri anelli. Scopriranno che i Vacui sono più forti di quello che loro pensano e Jacob scoprirà che il suo potere è più forte e soprattutto e molto simile a quello del nonno. Jacob riporterà in vita ogni tappa del nonno,ripercorrerà gli stessi sentimenti,l'amore per Emma,lo sconforto di dover lasciare quel mondo magico,ma così pericoloso per uno molto monotono,ma più sicuro.
Questo libro potremmo anche vederlo sotto forma di una metafora in cui ogni persona "diversa" debba per forza isolarsi sennò non può essere accettata dal mondo esterno,con tutti i problemi,le bellezze e i lati negativi che questo comporta.
Vi auguro buona lettura.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
60
Segnala questa recensione ad un moderatore
Hollow City 2014-07-17 05:56:53 aeglos
Voto medio 
 
4.3
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
4.0
aeglos Opinione inserita da aeglos    17 Luglio, 2014
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

SALVIAMO MISS PEREGRINE

Appena ho visto l'uscita di questo libro (che tra l'altro mi stava pure sfuggendo...) mi sono fiondata in libreria. Aspettavo con ansia il continuo del primo libro! La mia attesa non è stata delusa, ne valeva davvero la pena aspettare così tanto, (anche se un pò troppo ahimè...) perchè questo seguito mi ha coinvolta ancora di più rispetto al primo libro.
Jacob e i suoi amici Speciali si ritrovano a dover salvare Miss Peregrine e già dalle prime pagine la storia assume un che di avventuroso, con l'aggiunta di nuovi spettacolari personaggi.
Per tutta la storia non ho mai avuto un attimo di relax, un'avventura mozzafiato dove paura, panico e ansia la facevano da padrone. Questo libro racchiude in sè tutta la fantasia dello scrittore e, una cosa assai gradita e che ho apprezzato molto oltre alla bellissima copertina in stile "libro usato", è il fatto che all'inizio le prime pagine dedicano la foto di ogni personaggio e le sue carateristiche, così da rinfrescare la momoria dei lettori. Le foto sono sempre vecchie, sbiadite, rovinate, ma è proprio questo il suo bello! Non solo Hollow City è u libro da collezione (come il primo del resto), ma mi sento molto vicina allo scrittore, al suo hobby della fotografia e dei mercatini usati dove spulciare le vecchie foto! (Anche per questo credo di adorare i suoi libri!).
Si può dire che ho divorato questo libro, volevo che non finisse mai e invece, arrivata all'ultima pagina mi sono detta..."e adesso?...quanto tempo dovrò ancora aspettare prima di sapere cosa ne sarà di Jacob, Miss Peregrine e i bambini Speciali?"

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
MISS PEREGRINE E LA CASA DEI BAMBINI SPECIALI
Trovi utile questa opinione? 
110
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Il morso della vipera
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Echi in tempesta. L'Attraversaspecchi
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Il borghese Pellegrino
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il dolce domani
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La congregazione
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La strada di casa
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
4.5 (2)
Questa tempesta
Valutazione Redazione QLibri
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Giura
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'enigma della camera 622
Valutazione Utenti
 
3.8 (2)
La nostra folle, furiosa città
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le imperfette
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Kaddish.com
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri