Saggistica Scienza e tecnica Scienza come cultura
 

Scienza come cultura Scienza come cultura

Scienza come cultura

Editore

Casa editrice

Un testo divulgativo e ottimistico. L'autore ripercorre le tappe importanti delle scienze, dalla scoperta del DNA al nobel della Montalcini e pure del linguista Noam Chomsky. Il suo è un punto di vista di giornalista impegnato, e che dopo più di vent'anni trova ancora attenti e nuovi lettori. La grande importanza data all'approccio metodologico anche nei problemi più semplice rimane un'importante lezione.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
2.4
Stile 
 
3.0  (1)
Contenuti 
 
2.0  (1)
Approfondimento 
 
3.0  (1)
Piacevolezza 
 
2.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Scorrevolezza della lettura
Contenuti*  
Interesse suscitato
Approfondimento*  
Grado di approfondimento dei temi trattati
Piacevolezza*  
Grado di soddisfazione al termine della lettura
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Scienza come cultura 2016-06-29 06:43:37 Pelizzari
Voto medio 
 
2.4
Stile 
 
3.0
Contenuti 
 
2.0
Approfondimento 
 
3.0
Piacevolezza 
 
2.0
Pelizzari Opinione inserita da Pelizzari    29 Giugno, 2016
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Collegamenti fra scienze

Bel viaggio nel mondo delle scienze, datato circa 30 anni fa. E’ ben strutturato, perché suddiviso in capitoli che non affrontano solo le tematiche delle scienze pure, ma anche il rapporto tra scienza e letteratura, tra scienza e filosofia, tra scienza e psicologia. Si tratta quindi di un testo culturale che, anche se datato, non è superato, visti i passi da gigante che la scienza ha compiuto negli ultimi decenni, ma è da considerarsi come un libro che può cementare i singoli tasselli che ognuno di noi ha, magari un po’ sparsi perché appresi in momenti diversi, da persone diverse. Questo libro è fantastico nel creare i collegamenti e dei percorsi comuni. L’autore ripercorre alcune tappe importanti delle scoperte scientifiche ma la grande importanza data all'approccio metodologico, anche nei problemi più semplici, rimane una delle lezioni più importanti del testo, oltre all’aspetto della multidisciplinarietà, che mi ha colpito anche solo dando un’occhiata all’indice del libro.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
160
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

L'orizzonte della notte
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Five survive
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Compleanno di sangue
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La prigione
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Day
Day
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Morte nel chiostro
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Pesci piccoli
Valutazione Utenti
 
4.1 (4)
Cause innaturali
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Tutti i particolari in cronaca
Valutazione Utenti
 
3.9 (3)
Dare la vita
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
L'età fragile
Valutazione Utenti
 
3.2 (3)
Il rumore delle cose nuove
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Buchi bianchi
Come stanno le cose
Il botanista
Invito alla meraviglia
Helgoland
Spillover
E l'uomo incontrò il cane
Ascesa e caduta dei dinosauri
Quanti
La nascita imperfetta delle cose
Essere una macchina
Il libro degli esseri a malapena immaginabili
Silicio
Mio caro Neandertal
La legge fisica
Le mie risposte alle grandi domande