Il sole fra le dita Il sole fra le dita

Il sole fra le dita

Letteratura italiana

Editore

Casa editrice


Dario ha sedici anni. È un tipo difficile da trattare, ne sanno qualcosa i suoi insegnanti. Vive con la madre con la quale comunica poco o nulla. Il padre non c'è più, ha abbandonato la famiglia quando Dario era solo un bambino portando via con sé gli ultimi ricordi felici e il suo rassicurante abbraccio. Da allora Dario vive allo sbando. A scuola, dopo l'ennesimo scontro, il preside decide di assegnarlo per punizione a un servizio di assistenza "volontario" a uno studente disabile. E così Dario conosce Andrea, detto Andy, immobilizzato su una sedia a rotelle e incapace di comunicare. Dario e Andy. Non potrebbero essere più diversi, ma una straordinaria avventura "on the road" ribalterà tutti gli schemi.

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
4.0  (1)
Contenuto 
 
5.0  (1)
Piacevolezza 
 
5.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Il sole fra le dita 2018-10-01 15:47:13 Chiara77
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Chiara77 Opinione inserita da Chiara77    01 Ottobre, 2018
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Dario il Grande

“ «Lo sai per me che cos'è il blu?» disse. «È il colore di una cosa che non puoi raggiungere. Guarda il cielo per esempio. Il cielo è blu, e tu lo puoi raggiungere il cielo? Anche il mare è blu, ma neanche quello in realtà lo puoi raggiungere, perché quando ci arrivi ti accorgi che il blu non è lì, è più avanti, è al largo, è oltre il punto in cui ti trovi». Fece un gesto con la mano. «Ecco cos'è il blu. È il colore di qualcosa che è sempre più lontano di dove riesci ad arrivare».”

“Il sole fra le dita” di Gabriele Clima, premio Andersen 2015 come miglior libro oltre i 15 anni, ci racconta una storia densa di emozione, ci parla di disabilità in modo semplice e diretto, annullando tutti i confini e le barricate innalzate da stupidità e pregiudizio.
Il protagonista è Dario, un ragazzo di sedici anni che fatica a trovare pace interiore ed equilibrio: nove anni prima il padre se n'è andato di casa, abbandonando lui e sua madre senza dare una spiegazione. Per Dario è facile sentirsi in colpa per l'accaduto e considerare responsabile anche e soprattutto sua madre. Il ragazzo soffre moltissimo e manifesta questo disagio comportandosi male a scuola, rifiutando un confronto e un dialogo costruttivo e annebbiando dolore e coscienza nel fumo.
Qualcosa cambia però nel momento in cui Dario viene obbligato a prendersi cura di Andrea, detto Andy, un ragazzo disabile che non si muove e non parla. Dario intuisce di cosa ha veramente bisogno Andrea: riesce a comunicare con lui manifestando così una straordinaria dote che si nutre di umanità ed empatia.
Dario e Andrea diventano importanti l'uno per l'altro e necessari l'uno all'altro per superare i rispettivi limiti che li tenevano prigionieri. Dovranno intraprendere un viaggio, sia simbolico che reale, che li porterà verso un'esistenza migliore.
Si tratta di un romanzo di formazione originale e toccante, che sicuramente piacerà a dei lettori adolescenti sensibili ma può essere apprezzato anche da lettori adulti a cui piacciono narrazioni semplici e profonde.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
A tutti
Trovi utile questa opinione? 
140
Segnala questa recensione ad un moderatore

 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Km 123
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Guardando il sole
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Le parole di Sara
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Il cuore e la tenebra
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Cuori fanatici. Amore e ragione
Valutazione Redazione QLibri
 
1.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Certe fortune
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
L'isola dell'abbandono
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
I nomi epiceni
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Di punto in bianco
Valutazione Utenti
 
2.8 (1)
Elevation
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il sospettato
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri