Dettagli Recensione

 
Bel Ami
 
Bel Ami 2019-11-15 20:39:17 cristiano75
Voto medio 
 
2.8
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
3.0
cristiano75 Opinione inserita da cristiano75    15 Novembre, 2019
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

American Gigolò nella francia dell'800

Libro abbastanza piatto.
Mi è sembrato di vedere il film con il buon Richard Gere ventenne che faceva innamorare ogni pollastrella gli capitasse a tiro, in cambio poi di un po di vil denaro di impiegare per i propri sollazzi.
Il libro del francese rievoca una Francia malata di edonismo e servilismo verso la bellezza e il danaro.
Questo baldo giovane, di bell'aspetto si diverte a creare scompiglio tra le vegliarde della aristocrazia transalpina. E' senza scrupoli e senza amor proprio.
Dona se stesso alle donne, specialmente quelle più mature (diciamo) in cambio di privilegi vari e di aiuti alla propria ascesa sociale.
Naturalmente leggendo il romanzo si prova un certo senso di disagio ad immaginare un uomo che usa il proprio corpo e fascino per arricchirsi.
La società sin dai tempi del Paleolitico vedeva la prostituzione, come un fenomeno prettamente femminile, invece si vede che la cultura di massa non ha mai compreso appieno che il fenomeno della mercificazione del corpo non ha sesso.
Sta qui la grandezza dell'autore che far calare un velo sull'ipocrisia della cultura borghese, palesando attraverso questo libro, il fatto che possano esserci anche gli uomini in una posizione di inferiorità rispetto alle donne.....quando invece la cultura ha sempre affermato il contrario.
Non dico che il libro sia questo gran capolavoro o sia una lettura imprescindibile, però ammetto che curiosità e interesse verso le vicende di questo giovane virgulto, mi hanno catturato dalla prima al l'ultima pagina.
Diciamo che è un manuale, per chi volesse iniziare una nuova professione)

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Nanà
Trovi utile questa opinione? 
30
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Gelosia
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Su un letto di fiori
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
La mia vita con i gatti
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Tre
Tre
Valutazione Utenti
 
3.4 (2)
L'arresto
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
I sette killer dello Shinkansen
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Vecchie conoscenze
Valutazione Utenti
 
4.6 (2)
La stagione dei ragni
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Il pozzo della discordia
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le vite nascoste dei colori
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Figlia della cenere
Valutazione Utenti
 
3.8 (3)
Un bello scherzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri