Dettagli Recensione

 
Serpenti a sonagli
 
Serpenti a sonagli 2013-02-14 18:40:16 gianni1978
Voto medio 
 
2.0
Stile 
 
2.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
2.0
gianni1978 Opinione inserita da gianni1978    14 Febbraio, 2013
  -   Guarda tutte le mie opinioni

Tutto qui?

Conoscevo Welsh, come tutti, per il celebratissimo film "Trainspotting". Uno dei maggiori cult movie anni 90. Ero curioso di leggere qualcosa scritto da lui. Ed un libro di racconti mi sembrava il modo giusto per "saggiare" le qualità di questo autore.
Una delusione incredibile!!! Forse ho letto un'opera poco riuscita. Ma, per me, i tre racconti presenti nel libro. sono stupidi e insignificanti.

Il primo narra del viaggio di due ragazzi ed una ragazza attraverso il deserto del Nevada (credo). Ovviamente il tutto condito di droghe, sballo e disavventure oltre il limite del grottesco. La sagra del cattivo gusto e della banalità...

Il secondo è ambientato a New York (mi sembra) E parla di una compagnia di ragazze "cool". La sparizione del cagnolino di una di queste. Ed i sospetti sul cuoco asiatico
vicino di casa di questa... Banale, Stereotipato, Insensato ...

Il terzo di un inglese 40enne divorziato, che gestisce un bar nelle isole azzorre. Il personaggio è volgare e irresponsabile che per la prima avrà a che fare con l'educazione della figlia dodicenne. Fino a quel momento quasi due estranei. Tutto già visto..

Il quarto parla di uno sceneggiatore in crisi, che sta ritrovando la via del successo. Ma la sua vita è scossa, dall'incontro con un'anziana imbalsamatrice di animali...
Questo episodio è forse il migliore, ma mi è sembrato scontato e poco originale

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Consigliato a chi ha letto...
Consigliatemi voi un libro di Welsh che meriti attenzione
Trovi utile questa opinione? 
110
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

10 risultati - visualizzati 1 - 10
Ordina 
Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

Anche io volevo leggere qualcosa di Welsh e non comincerò da questo.
In risposta ad un precedente commento

14 Febbraio, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
John Ridley scrive molto meglio
edito da Garzanti

Cani randagi
Cose che capitano solo a Los Angeles
Inferno solo andata

Bellissimi!
Io non posso esserti d'aiuto...Ho letto solo TUTTA COLPA DELL'ACIDO di suo e ho giurato di abbandonarlo per sempre !
In risposta ad un precedente commento
gracy
15 Febbraio, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
Welsh non mi avrà mai più...ho letto "Un cazzemmezzo", "Un blocco nel sistema", "Acid House", "La causa di del Granton Star", forse più carino...ma anche no "La casa di John il Sordo"....mi è bastato,
un consiglio?...lascia perdere!!
Maybe
15 Febbraio, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
(Bella recensione)
Secondo me Welsh è un autore che come ad esempio Palahnkiuk confeziona un'opera che diventa un Cult e poi parte a sfornarne come pagnotte e chiaramente perdono tutte di significato. Ma magari è solo una mia impressione : )
In risposta ad un precedente commento

15 Febbraio, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
Scrittore mediocre, senza talento e idee..
In risposta ad un precedente commento

16 Febbraio, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
Già...seguono un filone che gli garantisca le vendite...Senza tanto badare ai contenuti. Glenn Cooper ha fatto lo stesso...
In risposta ad un precedente commento
gracy
16 Febbraio, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
@gianni
non penso che Welsh sia uno scrittore senza talento e senza idee....ha la sua buona fetta di lettori che lo amano comunque. De gustibus!!
In risposta ad un precedente commento

21 Febbraio, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
sui gusti non si discute...sarà per il fatto di averci spese quasi 20 euro, che me l'ha fatto stare sulle scatole..

19 Febbraio, 2014
Segnala questo commento ad un moderatore
Credo tu abbia beccato il suo libro peggiore. Non ho letto il libro, ma ho letto Tolleranza zero, il cult Trainspotting e il sequel Porno. Personalmente adoro il suo modo di scrivere e il modo in cui le racconta, che può sembrare solo un insieme di volgarità alla prima lettura. Se avrai voglia di riprendere un suo romanzo tra le mani ti consiglio Trainspotting, se lo apprezzerai il resto verrà da sè
10 risultati - visualizzati 1 - 10

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Il castagno dei cento cavalli
Valutazione Utenti
 
4.1 (2)
Sulla pietra
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
L'ultimo conclave
Valutazione Utenti
 
1.3 (1)
Il bacio del calabrone
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Stivali di velluto
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Una morte onorevole
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
You like it darker. Salto nel buio
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Eredi Piedivico e famiglia
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Pioggia per i Bastardi di Pizzofalcone
Valutazione Utenti
 
4.3 (3)
Legami
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Renegades. Verità svelate
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Una primavera troppo lunga
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Legami
Ambos mundos
You like it darker. Salto nel buio
Appuntamento con la paura
La vita altrove
Le botteghe color cannella
Lieto fine
Che cosa fa la gente tutto il giorno
Le cose che abbiamo perso nel fuoco
Winesburg, Ohio
Un giorno come un altro
Bestiario sentimentale
Melancolia
Il generale e il giudice
L'universo in un granello di sabbia
I colori dell'addio