Un cuore XXL Un cuore XXL

Un cuore XXL

Letteratura italiana

Editore

Casa editrice

La trama e le recensioni di Un cuore XXL, romanzo di Sara D'Amario edito da Fanucci. Sara D’Amario, affermata attrice di cinema, televisione e teatro esordisce nella narrativa per ragazzi con un romanzo che conduce i lettori alla scoperta del grande, anzi grandissimo mondo di Gas e Zucchero. Un romanzo che fa sorridere e commuovere al tempo stesso: un viaggio carico di emozioni, una storia d’amore tra ragazzi così diversi e lontani, ma uniti dalla loro voglia di amare e vivere il mondo in tutte le sue taglie. E’ grande l’amicizia che li lega, sono grandi le loro intelligenze (uno è un campione in matematica e l’altro in italiano), è grande la famiglia in cui vivono (e anche un po’ allargata, come si dice oggi), sono grandi le loro scorpacciate quotidiane (uno ingurgita tutto ciò che sa di dolce e l’altro beve Coca-Cola come fosse acqua) e grande ma proprio grande, direi notevole, è il loro peso. Ma il primo giorno di liceo, il loro mondo diventa più piccolo: Lucrezia sorride a Gas che subito si scioglie, e Zucchero non ha occhi che per Isabella, lunga e sottile e con una serie di tatuaggi da fare invidia a Zayn Malik degli One Direction. E così tra un compito d’inglese e un saggio di danza, tra una gita a Parigi e un sms d’amore, tra un bacio strappato e un fratello che arriva, Gas e Zucchero scopriranno che la cosa più grande che hanno è il loro cuore, tanto grande, ma così grande, da contenere tutti. E il loro corpo, che fine fa? Vabbè, questa è un’altra storia...

Sara D’Amario è nata a Torino. Dopo aver conseguito la laurea in lettere, si è diplomata presso la Scuola per Attori del Teatro Stabile di Torino diretta da Luca Ronconi. In teatro è stata diretta da Luca Ronconi, Krzysztof Zanussi, Gabriele Lavia e Luca Zingaretti; per il cinema ha recitato in La banda dei Babbi Natale (con Aldo Giovanni e Giacomo), Caos calmo (con Nanni Moretti), in Colpo d’occhio (regia di Sergio Rubini), Assassini dei giorni di festa (regia di Damiano Damiani), La ragazza del lago (con Toni Servillo); in televisione ha partecipato allo sceneggiato Il commissario Nardone (nel ruolo di Rina Fort); I liceali; Distretto di polizia 8, oltre ad aver recitato nelle soap opera Vivere e Centovetrine. Vive a Parigi con il marito e la figlia Venise



Recensione della Redazione QLibri

 
Un cuore XXL 2013-05-23 07:48:10 Sharma
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Sharma Opinione inserita da Sharma    23 Mag, 2013
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Tanto,tanto amore per tutti

Sara D’Amario con questo suo nuovo libro, è riuscita a catturare l’interesse di una donna che decisamente non è più teenager - come la sottoscritta - ed ai quali è rivolto questo romanzo. Leggendolo è come entrare nella macchina del tempo, catapultata in un periodo della mia vita, passato da molto, e che decisamente ricordavo con angoscia. Ed invece…
Il romanzo ha come protagonisti due ragazzi quattordicenni Zucchero e Gas che con il loro aspetto veramente molto ingombrante per le dimensioni, uno mangia dolci senza freni inibitori e l’altro beve coca cola come se fosse acqua, affrontano il primo anno di liceo. Un anno vissuto insieme a loro con le incertezze, i turbamenti, le indecisioni e milioni di domande che cercano una risposta. Ma soprattutto racconta di Zucchero che, pagina dopo pagina , snocciola il disagio di essere obeso, e quindi diverso dagli altri, il suo compare ed amico Gas reagisce in maniera differente ma sempre in relazione alle tante problematiche ed ai disagi famigliari che loro due vivono, ai palpiti d’amore che per la prima volta sentono ed avvertono più forti che mai. Ma i due amici si faranno amare meglio e più degli altri perché loro oltre ad avere un giro vita dove possono accogliere tutti ma proprio tutti, hanno un cuore e tanto amore da donare a coloro che costellano la loro vita. Zucchero ama la sua compagna di banco, per molto tempo non ricambiato; la sua famiglia accoglie un fratello di cui non aveva la ben minima conoscenza. Gas vive con la nonna e deve fare i conti con i suoi genitori che vivono e lavorano a Londra, e non ritornano, anche quando lo promettono. Una classe di adolescenti che, uniti nelle loro diversità, affrontano le interrogazioni, i compiti, le malattie che non ti avvisano quando arrivano, insomma, la vera vita. Ma loro sapranno affrontarli con maturità e introspezione. Dialoghi profondi e meditati, che sinceramente dalla mia arroganza - oramai da adulta consolidata - pensavo che gli adolescenti non possedessero. Ed è proprio questo il punto del romanzo, non scritto solo per i ragazzi, ma soprattutto per noi che ci riteniamo grandi e non capiamo più i nostri adolescenti. Il romanzo ci dona una riflessione amara per il tempo che fu, ma nonostante tutto, ci regala la cosa più bella, il ricordo della spensieratezza e la leggerezza d’animo e di cuore con cui si affrontavano i problemi senza malizia e senza preconcetti. Che periodo meraviglioso abbiamo trascorso, e di cui ricordiamo solo i dubbi, le incertezze e le perplessità del momento.
“ Un cuore XXL” è un grande libro per grandi sentimenti, ringrazio l’autrice di avermi donato qualche ora per viaggiare nella macchina del tempo.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
210
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 2

Voto medio 
 
4.1
Stile 
 
4.0  (2)
Contenuto 
 
4.5  (2)
Piacevolezza 
 
4.0  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Un cuore XXL 2014-05-29 16:16:26 MicheleZacca
Voto medio 
 
3.3
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
3.0
MicheleZacca Opinione inserita da MicheleZacca    29 Mag, 2014
  -   Guarda tutte le mie opinioni

Carino, ma per adolescenti.

Trovo questo libro molto carino, e personalmente non me lo sarei mai aspettato.
La copertina è orribile, lasciatemelo dire, ma appunto: mai giudicare un libro dalla copertina! dice il proverbio!
Sara d'Amario è venuta a presentare questo libro a scuola da me e ho capito subito che mi sarebbe piaciuto, ma diciamo che il finale è molto banale e si intravedeva già da un buon punto del libro. Insomma, mi aspettavo qualcosa di più! Bello il personaggio della Serpentessa, meno bello quello di Gas, che sinceramente non trovo molto positivo. (Spero di non aver confuso Gas con qualcun'altro.)

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Ai ragazzini dagli 11 ai 13 anni.
Trovi utile questa opinione? 
20
Segnala questa recensione ad un moderatore
Un cuore XXL 2013-06-03 14:21:30 Pupottina
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Pupottina Opinione inserita da Pupottina    03 Giugno, 2013
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Nel mondo di Zucchero

“È l’ultimo giorno di scuola, nessuno ha più voglia di fare niente. L’aria è afosa, il sole è accecante e …” si entra nel mondo degli adolescenti ed in particolare in quello del protagonista, colui che tutti chiamano Zucchero. Non è il solito ragazzo che fa girare la testa o che ha poteri speciali con i quali far sognare il lettore prima di compiere una missione speciale per salvare il mondo. No, questo personaggio che ci riporta alle emozioni provate sui banchi di scuola (amicizia, amore, insicurezza, compiti, feste e risate) è un ragazzo che ci impara ad accettarci per come siamo e a guardare con profondità ciò che accade intorno a noi.
Zucchero è alto un metro e sessantasette e pesa novantuno chili. Ha due grandi passioni: la tromba e la matematica. È bravo in entrambe le sue passioni, ma, come a tutti gli adolescenti, sente che gli manca qualcosa. Niente, invece, manca a questo fresco e disincantato romanzo adolescenziale, scritto da una donna nota, un’attrice, Sara D’Amario, che consolida la sua posizione anche nel mondo letterario con questa sua interessantissima opera che si legge con spensieratezza.
Mentre Zucchero cerca di districarsi nel suo mondo, alla ricerca quel qualcosa che gli manca, affronta le quotidiane difficoltà di un adolescente e impara ad apprezzare se stesso per quello che è, un ragazzo semplice e speciale, allo stesso tempo, anche se con qualche chilo in più. Intorno a lui, c’è tutto un mondo che ha vita propria: una famiglia allargata, gli amici e gli insegnanti. Mentre un anno di scuola inizia e procede inesorabile fino alla fine, Zucchero dimostrerà di essersi meritato il titolo del romanzo: Un cuore XXL.
Sono pazza di Zucchero e del gruppetto dei suoi amici e, giunta all’ultima pagina, ne sento già la mancanza. Brava Sara D’Amario, promossa a pieni voti per il suo romanzo UN CUORE XXL.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
60
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

L'uomo dello specchio
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Donne dell'anima mia
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La donna degli alberi
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
La donna da mangiare
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Il libro della polvere. Il regno segreto
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La biblioteca di mezzanotte
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
L'appello
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Buonvino e il caso del bambino scomparso
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
V2
V2
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Amo la mia vita
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Gli ultimi giorni di quiete
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Dimmi che non può finire
Valutazione Utenti
 
4.9 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri